** OPEN CALL **

Il primo concorso di video mapping a Torino

Ideato dall’Associazione Culturale Azimut, nel Quadrilatero Romano dal 1 al 3 Novembre 2019.

È aperta la call for entries per “Io Espongo – Il pensiero sostenibile oltre i nuovi muri” un’iniziativa artistica con cui l’Associazione culturale Azimut, in occasione del trentennale della caduta del muro di Berlino, intende stimolare tramite un processo creativo e collettivo, una riflessione sull’abbattimento dei “nuovi muri” materiali e immateriali, con particolare riferimento all’emergenza climatica.

Quando si parla di barriere si parla di repressione e chiusura, ma anche di reazionismo e subcultura. Gli opposti entrano in gioco, si attraggono e si respingono, dandoci l’opportunità di riflettere su molti sotto-temi. Cosa rappresentava il muro degli anni 80’ e come si è trasformato fino ad oggi ? Se il muro di Berlino era l’espressione fisica della tensione tra est e ovest, i “nuovi muri” cosa o chi separano? Quali sono i nuovi muri in un modo globalizzato e interconnesso? Si crede che l’arte abbia un ruolo fondamentale in questi momenti critici e per questo occorre stimolarla. Si è deciso di creare un contest che permettesse di affrontare il tema attraverso le nuove tecnologie e i nuovi mezzi artistici, cercando di coinvolgere e attrarre i giovani artisti presenti sul territorio e oltre.

Il concorso si apre il 15 Giugno 2019 e l’invio dell’idea progettuale è fissato entro le 18.00 del 1 Settembre 2019. L’iscrizione al concorso è completamente gratuita e accessibile ad artisti e videomapper di età non superiore ai 35 anni.

Una giuria interna all’Associazione valuterà e selezionerà le proposte inviate sulla base dei seguenti parametri: coerenza; originalità; fattibilità; stile; impatto emotivo. La giuria definirà i 10 finalisti che avranno la possibilità di realizzare il mapping durante l’evento principale che si terrà a Novembre nella città di Torino. Verrà, inoltre, istituita un’ulteriore giuria di professionisti, curatori e artisti che durante l’evento espositivo selezionerà un vincitore, al quale verrà assegnato un premio di 1000€.

pulvinar dapibus leo.I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulv pulvinar dapibus leo.I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulv

ELEMENTI ESPOSITIVI SUL TERRITORIO

Attraverso il confronto e il dibattito fra l’associazione Azimut e i responsabili delle numerose attività commerciali, i residenti e le associazioni di categoria del Quadrilatero Romano di Torino é stato identificato il bisogno di ridurre l’uso improprio di materiale plastico.

Si evince inoltre che il territorio individuato per l’azione artistica, essendo una zona di movida, tende a creare un vero e proprio “muro” di plastica. Nasce in tal senso un’azione concreta ed espositiva che coinvolge il mondo dei giovani artisti.

L’associazione culturale Azimut, relazionandosi col territorio indurrà, in un periodo compreso tra Giugno e Novembre 2019, un processo di raccolta della plastica e sensibilizzazione sul tema dell’emergenza ambientale. Verranno, poi, (Settembre) costruiti degli elementi installativi nelle vetrine dei soggetti aderenti all’iniziativa. Tali elementi si traducono in un contenitore di forma parallelepipeda avente per lato una vetrina (quindi trasparente) e per i restanti lati un materiale opaco di colore bianco. Il contenitore verrà allestito coinvolgendo l’attività prestante lo spazio e giovani artisti. Il parallelepipedo verrà, quindi, riempito di materiale plastico precedentemente raccolto, selezionato e lavato.

SKETCH IN THE CITY

Grazie a un disegno spesso è più facile catturare la realtà o l’essenza di molti fatti quotidiani che si sviluppano tanto in una metropoli come in un piccolo quartiere, così “Sketch in The City” per una sera darà vita a uno sguardo istantaneo e immersivo sul mondo che ci circonda, dando spazio a giovani talenti artistici.

Tutto si svolge in strada, dove di volta in volta, quasi come un flash mob, un gruppo

selezionato di disegnatori, italiani e stranieri, si dà appuntamento e inizia a incidere il foglio

bianco, dal tramonto fino a sera inoltrata.

Ognuno ha a disposizione un proprio tavolino, illuminato da una lampada gialla, che lo

aiuterà a disegnare dal vivo (live sketch) in mezzo alle persone che possono girare

liberamente intorno a ogni artista mentre scende la notte. Quest’anno si terrà a Settembre, sarà in collaborazione coi Graphic Days Torino e insieme agli elementi espositivi precedentemente descritti sarà un episodio di lancio verso l’evento principale (1 Contest videomapping). Lo scopo sarà quello di esplorare attraverso il disegno e la sua immediata restituzione il tema dei “nuovi muri” e, data la natura pubblica dell’evento stesso, di coinvolgere il maggior numero di avventori e passanti, con particolare attenzione verso la fascia di bambini che va dai 5 ai 12 anni.

TITOLO

pulvinar dapibus leo.I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulv pulvinar dapibus leo.I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulv

TITOLO

Deadline:  1 settembre 2019

Comunicazione opere selezionate:  15 settembre 2019

Contatti: ioespongo@gmail.com

Leave a Reply